Pronto, teatro? Laboratorio a cura di Enrico Torzillo

Pronto, teatro? Laboratorio a cura di Enrico Torzillo

“Pronto, teatro?” è il format didattico di un progetto formativo ideato e condotto da Enrico Torzillo, che si sviluppa sotto forma di laboratorio per tutte le realtà laboratoriali affini al mondo dell’arte. Il progetto è rivolto a giovani adolescenti e non e/o adulti vogliosi di fare un percorso intensivo nel mondo del teatro e della recitazione.

Obiettivi:

L’obiettivo principale del progetto è quello di trasmettere ai partecipanti il concetto di PROFESSIONE e PROFESSIONALITÀ dello spettacolo, di farli entrare in contatto con le dinamiche che fanno della recitazione un lavoro a tutto tondo non diverso dagli altri mestieri, consegnare il concetto di “artigianato del teatro” e apprendimento della tecnica e delle nozioni basilari per valutare l’opzione di dare il proprio contributo, nella futura vita lavorativa di ognuno, a tale lavoro, di “orientare” formativamente verso l’idea di intraprendere il mestiere dell’attore con convinzione e consapevolezza o, semplicemente di allenarli ad essere spettatori più consapevoli, coniugando il percorso alla critica teatrale.
Il tutto con il costante stimolo di approcciarsi alle tecniche recitative e alla simulazione di un percorso attoriale.

Il progetto ha la finalità di costituire un corso formativo di 20 ore totali da suddividere in cinque lezioni pomeridiane da 4 ore l’una.

Il corso è rivolto ad un numero massimo totale di 25 studenti e si terrà:

26 dicembre dalle ore 15:00 alle ore 19:00
27 dicembre dalle ore 14:00 alle ore 17:00
28 – 29 dicembre dalle ore 15-:00 alle ore 19:00
30 dicembre dalle ore 14:00 alle ore 17:00

Le iscrizioni sono aperte fino al 24 dicembre 2019. Per info +39 3420798918 o info@almadarte.it

Enrico Torzillo | Biografia

Enrico Torzillo

Enrico Torzillo, nato a Benevento e residente a Roma, inaugura il suo rapporto con il pubblico come conduttore televisivo più piccolo d’Italia all’età di sei anni con la trasmissione locale “Cari, carissimi amici…”. Sempre a sei anni inizia a studiare recitazione, all’età di undici lavora con Ugo Gregoretti e si diploma, appena raggiunta la maggiore età, come attore, presso “Teatro Studio – Solot” (Scuola di Recitazione della città di Benevento), per poi diplomarsi alla Scuola del Teatro dell’Orologio di Roma. Entra a far parte della Compagnia del Teatro dell’Orologio all’interno della quale prende parte a numerosi spettacoli diretti da Leonardo Ferrari Carissimi. Nel 2018 debutta al Festival dei Due Mondi di Spoleto.
È attivo nel panorama teatrale italiano e recita nella serie Sky “Romulus”.

Da diversi anni si forma e lavora con numerosi maestri (tra cui Ferrari Carissimi, Lorenzo Salveti, Matteo Rovere, Massimiliano Civica, Michele Monetta, Maria Shmaevich, Graziano Piazza, Chiara Colizzi, Andrea Baracco, Josè Francisco Tamarit).