Affinità. Laboratorio teatrale a cura di Alessandra Asuni

Il laboratorio prende come riferimento il romanzo “Affinità Elettive” di Goethe. Il titolo deriva dall’affinità chimica, proprietà degli elementi chimici che descrive la tendenza di alcuni di essi a legarsi con alcune sostanze a scapito di altre.
Il laboratorio sarà condotto verso la creazione di un lavoro collettivo ed è condotto da Alessandra Asuni.

Il laboratorio inizia con una lezione di prova aperta il 4 novembre per poi continuare ogni lunedì, dalle 18:00 alle 20:00 presso la Scuola civica Alma d’Arte
via della Repubblica, 16
82010 Motta
https://goo.gl/maps/zzTZPsJcXTRUxrGKA

Per info +39 349 836 3589

Alessandra Asuni | Bio

• Diplomata alla scuola di teatro e ricerca AKROAMA (Cagliari)
• 1996 Attestato di specializzazione della scuola per attori AIA Parigi (Association international pour les art),corsi tenuti dagli attori di Peter Brook, Jean Paul Denison, Tapa Sudana.
• 1997 studio con l’attrice storica di Grotowski, Rena Mirecka.

Ha partecipato a vari spettacoli lavorando come attrice con i registi: (Francesco Saponaro, Andrea De Rosa, Cristina Pezzoli, Fortunato Cerlino, Alfonso Postiglione, Giuliana Musso).
Ha partecipato come cantante-attrice in vari spettacoli musicali tra cui “ L’opera da tre soldi” Accademia di Santa Cecilia.

Regie:
• Humo negro Teatro dell’armadio,
• Studio edipo 09 produzione Tourbillon Teatro e Lanificio 25,
• Mamma compie 70 anni (Napoli Fringe Festival 2010) produzione Tourbillon Teatro,
• Il Salto (emergenze 2011 Teatro Galleria Toledo),
• Accabbai – un rito
• Matrici – un rito
• Sabi -un rito
• La casa di Bernarda Alba, di F.G. Lorca prod. Napoli Teatro Festival Italia 2016
• A.pnea performance per il Napoli Teatro Festival Italia 2017
• Stanza Segreta produzione Teatro Civico 14– mutamenti 2019

Premi:
• PREMIO LANDIERI 2013 – NASTRO DREAM TEAM allo spettacolo Accabbai
Motivazione: Per aver riscoperto tradizioni antiche; per aver fatto vivere agli spettatori la suggestione di un rito; perché le donne sono al centro di questo progetto che merita di essere replicato continuamente.
• PREMIO APOLLONIO 2015 – Festival I Teatri del Sacro IV edizione 2015, allo spettacolo PE’
DEVOZIONE liturgie sacre e profane nella vita di tutti i giorni, con 17 donne del laboratorio teatrale a Forcella.

Dal 2011 a settembre 2017 ha fatto parte dell’associazione f.pl. Femminile plurale.
Collaborando alla formazione e alla messa in scena dei vari esiti laboratoriali.