Corso di musica d'insieme per ragazzi

Corso di Musica d’Insieme per ragazzi

 


Tutti i martedì dalle 17:00 alle 19:00

6-8 ANNI – ore 17:00 / 18:00

9-11 ANNI – ore 18:00 / 19:00

Il corso è incentrato su un percorso di attività laboratoriali che offre ai bambini sia i giochi di cui hanno bisogno sia le attività che permettono loro di costruire progressivamente la propria personalità, sviluppare le loro particolari attitudini ed ampliare il personale bagaglio di conoscenze, soprattutto musicali, con un approccio basato sulla dimensione ludica.
È un percorso in cui l’aspetto ludico è considerato un “fattore educativo insostituibile”, in quanto attraverso il gioco e le altre attività espressive il bambino sperimenta e scopre se stesso e ciò che lo circonda, le proprie capacità cognitive ed entra in relazione con i suoi coetanei in un ambiente protetto.
Obiettivo del corso è ridurre la musica “a misura d’infanzia”, fornendo ai bambini gli strumenti necessari affinché possano utilizzare il linguaggio sonoro come espressione creativa del proprio mondo fantastico e della propria visione della realtà che li circonda.

OBIETTIVI

•Generare l’ ASCOLTO ATTENTO attraverso l’esplorazione dei suoni presenti in natura
•Riconoscere e saper classificare differenze e caratteristiche basilari dei suoni in natura
•Scoprire le potenzialità sonore del proprio corpo e della propria voce
•Aumentare la consapevolezza corporea ed emotiva
•Comunicare e liberare, attraverso la musica, stati d’animo e piccoli disagi
•Interazione tra i piccoli partecipanti. Responsabilità del gruppo nei confronti del singolo. Controllo delle proprie azioni attraverso un’attenta osservazione del comportamento di un compagno
•Associazione tra suono e segno grafico
•Interpretare, drammatizzare con il movimento e disegnare con immagini rumori e melodie sonore.
•Scoprire negli oggetti comuni uno strumento con capacità sonore e musicali
•Saper costruire, manipolare, utilizzare strumenti creati con materiali occasionali
•Stimolare la creatività attraverso l’ espressività musicale e pittorica.

METODOLOGIA

La metodologia del corso di musica per Bambini 6-8 anni, 9-11 anni, si fonda sui principi del learning by doing, vale a dire sull’imparare facendo. Tale assunto si attua anteponendo la pratica alla teoria in quanto risulta più naturale fare per poi comprendere le regole. Compito del formatore sarà quello di preparare il campo per far si che l’esperienza del partecipante sia ludica e formativa nello stesso tempo. Esso si preoccuperà avviare i partecipanti ad una sempre maggiore curiosità e interesse verso le attività proposte e l’universo sonoro in generale. Il percorso vuole condurre i partecipanti gradualmente ad un ascolto consapevole e alla rielaborazione della relazione suono/segno, così della loro fantasia, facendo leva proprio sul rapporto musica/immagine, suono/segno ma anche musica/azione, suono/movimento.

ATTIVITA’

Racconto per immagini e suoni di fiabe musicali tesi alla scoperta dei suoni e rumori in natura. Classificazione e rielaborazioni dei diversi suoni attraverso giochi di ruolo e di movimento. Attraverso ascolti mirati di brani musicali, rielaborazione dei brani utilizzando dapprima l’elemento voce e poi aggiungendo elemento corpo. Elementi base di body musique. Esecuzione musicale con l’uso simultaneo di voce e corpo. Improvvisazione guidata attraverso la rielaborazione di scenari e ambienti possibili, proposti dagli alunni o se del caso dal formatore docente. Il gioco della “linea del tempo” per associare segni grafici ai diversi suoni. Ideazione ed interpretazione di brani creati dagli alunni stessi ed eseguiti in gruppo attraverso i segni grafici. Esplorazione dei diversi suoni generati da materiali di uso comune come plastica, legno e metallo. Giochi di dinamica musicale. Giochi di esplorazione di suoni gravi e/o acuti dapprima sugli strumentini a loro disposizione e poi successivamente col supporto del pianoforte.

Ogni giorno di attività sarà avviato e terminato da un rituale ben preciso che consiste nell’esecuzione di una canzone di “benvenuto” e di “ saluto”. Questo momento sarà molto importante per avere un determinato grado di concentrazione e per cecare di dare al momento laboratoriale quel momento di sacralità e importanza, utile per un più costruttivo apprendimento da parte dei partecipanti

Il percorso laboratoriale terminerà con l’esecuzione in pubblico di una piccola performance collettiva in cui gli alunni saranno invitati ad eseguire dei brani appresi durante il laboratorio attraverso il canto, la body musique e il suono dei strumentini.

Per info ed iscrizioni 338 786 7309


Insegnanti

Giampaolo Vicerè & Danilo Romano

Giampaolo Vicerè ha iniziato molto presto a giocare con la musica, creandosi la sua batteria ideale con secchi di pittura, pentole ed altri materiali trovati per caso. Il suo approccio ludico, irrobustito dallo studio al Conservatorio “N. Sala” di Benevento e da esperienze formative internazionale (“Landes Musik Akademie di Berlino”), alimenta tuttora una concezione della musica come strumento di relazione e integrazione. In quest’ottica Vicerè ha contribuito a fondare la “Banda del Bukò”, progetto di musica e inclusione.

 

Danilo Romano. Abilitazione all’insegnamento di Canto presso l’Accademia Nazionale “Il Paese della Musica”, Pescara.
Ha studiato Canto Moderno presso l’Accademia di Musica Moderna Lizard, Benevento. Ha ottenuto l’abilitazione  all’insegnamento di Canto presso l’Accademia Nazionale “Il Paese della Musica”, Pescara. Vocologia artistica tramite il metodo Estill Voicecraft I II. Laura presso Federico II di Napoli: Il linguaggio ibrido del Progressive Rock, l’unione di musica d’arte, popular music ed arti performative. Attualmente iscritto al Biennio di Composizione con Mezzi Elettroacustici presso il
Conservatorio “N. Sala” di Benevento Strumento, Armonica Cromatica presso Conservatorio di Roma “Santa Cecilia”.